Altro giro altra corsa, altri match..
Team Sparta presente ! Nicola e Paolino danno il loro meglio in due match di kick boxing light nella categoria -60 kg . Il primo a scendere sul tatami è Nicola , opposto ad un atleta dello Yama Team di Roma che si rivela subito un osso duro. L’arbitraggio è molto permissivo ed il tono dei colpi elevato, l’atleta romano è abile, sa picchiare anche mentre indietreggia mentre Nicola non lo molla un attimo cercando di inquadrarlo nelle sue traiettorie ;ne esce fuoriun match combattuto e tirato fino alla fine, un pareggio premia il lavoro di entrambi gli Atleti. Paolino, anch’esso opposto ad un Atleta targato Yama Team , vince soprattutto per una migliore resistenza fisica che penalizza il suo avversario nel finire del secondo round. Rivedendo il video infatti, a differenza dell’impressione avuta dal vivo, l’atleta capitolino nel primo round mette a segno molti buoni colpi lavorando spesso in combinazione, peculiarità non sfruttata dal nostro Atleta ; Nella seconda frazione , grazie anche ad un’ “opera di convincimento”messa in atto durante il minuto di riposo dall’angolo Spartano nei confronti del suo ragazzo,si aumenta il ritmo e la qualità dei colpi , legittimando così la vittoria che va al nostro Paolo , meritevole di averci creduto fino in fondo.